domenica 10 febbraio 2013

                                                       POLPETTE DI RICOTTA 




Martedì grasso, in Calabria,  non possono certamente mancare le polpette di ricotta, che insieme alle polpette di carne suina costituiscono il pranzo prelibato " do NANNU " ( IL RE CARNEVALE ).
Ingredienti
300 gr di ricotta pecorina
150 gr di pane casareccio raffermo 
1 uovo
70 gr di pecorino calabrese
aglio, prezzemolo, olio d' oliva 
sale q. b.
Preparazione
Frullate il pane raffermo con l' aglio e il prezzemolo, aggiungete quindi la ricotta, l' uovo, il pecorino e il sale. Amalgamate bene gli ingredienti per ottenere un impasto morbido ma compatto.
In una padella fate  imbiondire l' aglio con l' olio, aggiungete  dell' acqua con un pizzico di sale e alcune foglioline di prezzemolo e fate sobollire per pochi istanti .
Con le mani bagnate formate delle polpette di medie dimensioni che farete cuocere nel sughetto bianco per 10 minuti circa ( l' acqua deve quasi coprire le polpette ).
Si servono calde accompagnate da verdure lesse (ottime le cime di rape "affogate" ). 

7 commenti:

  1. BRAVA RINA....
    OGGI LI FACCIO ANCHE
    IO.....ASPETTO NUOVE RICETTE!!!

    RispondiElimina
  2. Eccomi qui Barbara a ricambiare con molto piacere la tua visita!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Buonee le polpette!!!!!!!!!!!!!!!!
    ciaoo
    Sissi

    RispondiElimina
  3. Mi sono unita ai tuoi lettori e ti seguo su google+ 1!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao cara, bellissime e gustose polpette, una tira l'altro!!
    A presto
    Anna

    RispondiElimina
  5. ciao Barbara, piacere io mi chiamo Vanna,e sono felice di essere passata da te! trovo il tuo blog molto interessante e quindi mi sono unita, se ti va di unirti al mio, mi fa molto piacere, a presto! http://ledeliziedivanna.blogspot.it/

    RispondiElimina
  6. eccomi ci sono anch'io auguri per il blog appena nato

    RispondiElimina