domenica 9 giugno 2013

Pani e' paniculu 
( pane di mais )




In alcune zone della Calabria, come la mia, il mais viene chiamato"paniculu" ( dal latino -panicula- che vuol dire appunto mais ) oppure "ndianu" perchè in tempi remoti  si pensava  che Cristoforo Colombo l'avesse portato dalle Indie.
 Chi non ha mai mangiato le pannocchie lessate o arrostite oppure i popcorn? Io ricordo pure il rumore dei sacconi da letto riempiti, tanto tempo fa, con le foglie delle pannocchie.
Oggi però vi voglio parlare del pane di mais, che una volta era una necessità mentre  ora  è un lusso, visto il prezzo. Dopo una deludente esperienza precedente, ho provato di nuovo a farlo seguendo i consigli di mia madre  e il risultato mi è sembrato soddisfacente. Mio marito l'ha gustato molto, soprattutto per quel piccantino  che stavolta si sentiva benissimo. Noi l'abbiamo accompagnato con dei peperoni arrostiti, voi pensateci....

Ingredienti
200 gr di farina 00
200 gr di faina di mais, tipo "fioretto"
250 ml circa di acqua tiepida
1|2 di lievito di birra
un pizzico di zucchero
un pizzico di sale
peperoncino piccante macinato ( la quantità dipende dal gusto personale )
olive nere
 filetti di alici sott'olio
un cucchiaio d'olio d'oliva

Preparazione
Sciogliete il lievito nell'acqua e zucchero, aggiungete le farine,il sale, il peperoncino e per ultimo l'olio. Impastate bene e mettete il panetto a lievitare in una ciotola  unta d'olio e  coperta con un panno in un luogo tiepido.
Quando l'impasto sarà lievitato lavoratelo di nuovo per qualche minuto aggiungendo i filetti delle alici e le olive tagliuzzate.
Formate dei filoncini ( io 2 ),  disponeteli su una teglia rivestita con carta forno e lasciate lievitare, fino al raddoppio,  sempre in un luogo tiepido. Accendete il forno a 200°,  fate dei tagli trasversali sui filoncini ed infornate per 20- 30 minuti. Dopo i primi 10 minuti abbassate la temperatura del forno a 180°. Quando il pane avrà una bella crosticina dorata è pronto. Sfornatelo e.....

                                                    BUON APPETITO!!!!!!!!!!!!!!!!!!

























7 commenti:

  1. Le tue ricette sono sempre una bella testimonianza del patrimomio culturale della tua terra. Mai provato ma deve essere squisito!
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  2. Cara Barbara, non conoscevo questo pane, sicuramente è gustosissimo e molto saporito, considerati gli ingredienti da cui è composto che danno sicuramente vita ad un pane buonissimo!!!
    Un bacione e buona domenica!!!
    Rosy

    RispondiElimina
  3. Con i vostri prodotti sarà buonissimissimo

    RispondiElimina
  4. buonissimo, non lo conoscevo ma m'ispira moltissimo!! :)♥

    RispondiElimina
  5. Una bella novità questo pane, ricetta da provare!!!!!!!!!! Ciao carissima......

    RispondiElimina
  6. ciao! ho inserito il tuo link nel post, grazie per aver partecipato!

    RispondiElimina
  7. Che magnifico pane, Rina!!!
    Che soddisfazione prepararlo in casa!
    Un affettuoso abbraccio e buona serata!

    RispondiElimina