lunedì 25 novembre 2013

Zippuli e ' castagni ( zeppole con farina di castagne)



La castagna è un prodotto che ha da sempre accompagnato la vita dell'uomo. Nei periodi di carestia lo ha sfamato non a caso venne chiamata da Pascoli " l'italico albero del pane ". Le castagne erano una risorsa insostituibile per i contadini perchè  facevano le veci sia del pane che del companatico. E inoltre erano e sono tuttora il cibo degli animali e soprattutto dei maiali. I piatti a base di castagne appartengono alla tradizione contadina, profumano di genuinità, di amore per la convivialità e ricordano le abitudini di un tempo scandite dal ritmo delle stagioni. Tante sono le ricette con questo frutto tipicamente autunnale , dall'antipasto al dolce. Queste zeppole da noi si preparano, come vuole la tradizione, le vigilia di Natale.

Ingredienti
300 gr di faina di castagne
150 gr di farina oo
acqua q.b.
un pizzico di sale
un pò di lievito di birra
olio per friggere
zucchero al velo
miele di castagno

Preparazione
Su un piano di lavoro versate le due farine, fate una fontanella al centro e unitevi il lievito sciolto in acqua tiepida e il sale. Impastate e lasciate lievitare. Con le mani unte d'olio formate delle ciambelle  sottili col buco e mettetele a friggere in una padella con olio bollente. Quando la pasta inizierà a dorare, toglietele e asciugate l'olio in eccesso con carta assorbente. Cospargete infine le zeppole con zucchero a velo. Se preferite, fate come ho fatto io, gustatele con il miele.
 Di castagno, naturalmente!


Con questa ricetta partecipo all'MTC di Novembre

11 commenti:

  1. mmmmm...buone buone queste frittelle!!! ne sento il profumo! baci

    RispondiElimina
  2. e adesso? purtroppo , mi dispiace sono costretta a farle!!!! Sono invitantissime: adoro la farina di castagne,
    Grazie
    Buona giornata
    Patrizia di Cucina con Dede

    RispondiElimina
  3. Devono essere buonissime!!! mai fatte..complimenti

    RispondiElimina
  4. le zeppole già sono buonissime poi con la farina di castagne devono essere troppo buone!bravissima!buona giornata simona

    RispondiElimina
  5. ooooh!!!! tu non immagini quanto io ami il Natale e quanto io ami il fritto, che però mi limito a mangiare a Natale e carnevale..
    le tue zeppole rientrano nella mia lista di ricette da provare per queste feste!
    grazie grazie e ancora grazie!!
    un bacione
    Serena

    RispondiElimina
  6. Per buone sono senz'altro buone e sono certa che piacciono anche a me che non amo le castagne prendo un paio dall'immagine...buona serata.

    RispondiElimina
  7. Che buoneee! Amo le castagne e le tue zeppole stuzzicano molto la mia golosità
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  8. Zeppule dal sapore unico e inconfondibile.
    Barbara il link in google+ non ti funziona.
    Correggilo
    A presto

    RispondiElimina
  9. PS. Spero che mi leggeai perchè volevo dirti che ti ho mandato un messaggio lunedi e spero che ti sia arrivato e che tu lo possa o l'abbia letto. Ciaooo

    RispondiElimina
  10. ...Solo tu potevi pensare di fare le zeppole con la farina di castagne!!! ;-)
    Ma quanto sono buone???

    RispondiElimina
  11. Cosa vedono i miei occhi .. mai fatte, con la farina di castagne. Le metto in agenda, per quando inizierò con le fritture natalizie, devono essere strepitose.

    RispondiElimina