mercoledì 11 ottobre 2017

Amaretti al caffè



Questi biscottini al caffè sono talmente gustosi e friabili che si sciolgono in bocca mentre le note di caffè e mandorla tostata si fondono sprigionando un intenso profumo. Facili e veloci da preparare potete gustarli a colazione con una tazza di cappuccino o nella pausa caffè del pomeriggio, oppure potete gustarli quando volete. Sono irresistibili.

Ingredienti
250 gr di farina 00
1 cucchiaino di lievito in polvere
1 uovo
120 gr di burro
100 gr di zucchero semolato più altro per completare
80 gr di mandorle tostate
1 cucchiaio di caffè solubile 
Preprazione
Tritate a farina le mandorle insieme ad un cucchiaio di zucchero e aggiungetele alla farina, al lievito e allo zucchero e mescolate. A questo punto aggiungete il burro sciolto e il caffè solubile sciolto precedentemente in una tazzina di latte caldo. Impastate fino ad ottenere un panetto sodo ma appicicoso che metterete a rassodare in frigo per 30 minuti. Poi con le mani inumidite formate delle palline, rotolatele nello zucchero e inserite al centro una mandorla. 


Infornate nel forno già caldo a 180° per 15 minuti circa.Una volta cotti sfornateli e fateli raffreddare prima di gustarli.



8 commenti:

  1. Risposte
    1. Adesso voglio provare la tua ricetta dei biscottini al caffè e nocciole. Mi stuzzica molto. Un abbraccio e grazie della visita.

      Elimina
  2. Sembrano molto facili da realizzare. Chissà che profumano! Baci Sabry

    RispondiElimina
  3. Che idea golosa! Vorrei proprio assaggiarli, adoro gli amaretti

    RispondiElimina
  4. Davvero irresistibili!
    Bacioni Alessandra

    RispondiElimina
  5. Che delizia e che bell'aspetto che hanno :-P
    un abbraccio ^__^

    RispondiElimina
  6. Che belli!!! E chissà che buoni....! Complimenti cara Rina, sei la mia musa ispiratrice! :*

    RispondiElimina