martedì 30 agosto 2016

Corvina alla mediterranea


Pescate e mangiate. Più fresche di così non si può. Sto parlando di un pesce a me sconosciuto, la corvina, un pesce che vive nel mar Mediterraneo molto simile alla cernia e per dimensioni e per sapore. Leggevo su Wikipedia che pur possedendo pochi grassi, molte proteine e sali minerali, come potassio, ferro e calcio è un pesce poco diffuso sulla tavola degli italiani. Come al solito privilegiamo i vip! Ebbene posso dirvi, dopo averla gustata, che ha una carne molto ma molto gustosa.
E adesso ve lo dimostrerò.
Ingredienti
1 corvina da 1 Kg
1 cipolla rossa di Tropea
5 peperoni "riggitani"
2 spicchi d'aglio
prezzemolo
pomodorini pachino
un quarto di vino bianco
olio evo
origano
sale qb
acqua qb



Preparazione
Squamate ed eviscerate il pesce, tagliate la testa e la pinna caudale e mettetele in frigo ( serviranno per la zuppa ). Pulite i peperoni e la cipolla, lavateli e tagliateli rispettivamente a spicchi e a rondelle. Prendete una padella e dopo aver versato abbondante olio evo, fate un letto di cipolle, peperoni, aglio e pomodorini. Salate e adagiatevi sopra il pesce, nel cui stomaco avete inserito aglio e prezzemolo. Salate  e ricoprite tutto con il vino e un bicchiere d'acqua.

 
Fate andare a fuoco medio per circa un'ora ( tutto comunque dipende dalle dimensioni del pesce ) e state attenti a non far asciugare mai il sugo, se necessario aggiungete altra acqua.

 
A fine cottura pulite il pesce, sfilettatelo e ricopritelo con le verdure e il sugo. Infine spolverate con prezzemolo tritato e origano.


Dei filetti veramente morbidi e succosi!


7 commenti:

  1. Anch'io non conoscevo questo tipo di pesce, ma non metto in dubbio che sia buonissimo, specialmente preparato come hai fatto tu!

    RispondiElimina
  2. Ho letto della corvina giusto ieri su ALICE è un pesce di cui non ho mai sentito parlare prima e non credo che si troverà nelle nostre pescherie, provero a cercare.
    Grazie della ricetta e ....bello hai cambiato l'aspetto del blog. Scusa se chiedo da sola oppure hai trovato qualcuno...mi interesserebbe vorrei cambiare qualcosa. Ciaooo e buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veramente ho fatto da sola, volevo qualcosa di più consona alla natura del mio blog e , con tanta paura di cancellare tutto, mi sono avventurata. Debbo sistemare ancora alcune cose, ma aspetto che finisca questo caldo afoso che mi impedisce di stare molto al computer. Un abbraccio e buona giornata.

      Elimina
  3. Non lo conoscevo prima di ora.. Sembra ottimo come lo hai cucinato.. :-* buona giornata Barbara!

    RispondiElimina
  4. Non importa il nome del pesce, anche se non lo conoscevo, sicuramente mi piacerebbe, perché amo tutti i tipi di pesce e frutti di mare. Hai preparato un piatto succulente che mi fa venire acquolina in bocca.

    RispondiElimina
  5. Cara Barbara conosco questo pesce in quanto più volte mio padre l'ha pescato e quindi ho avuto modo di apprezzare la bontà della sua polpa:))concordo con te nell'affermare che si tratta di un pesce poco conosciuto,diffuso e apprezzato..eppure comunque merita..
    Mi piace tantissimo la ricetta con cui l'hai realizzato:quel sughetto è veramente invitante e immagino il sapore buonissimo che conferisce alla corvina:))grazie mille per la bellissima ricetta Barbara,bravissima come sempre:)).
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  6. Non lo conoscevo, deve essere veramente delizioso. Proverò a cercarlo.
    Buon weekend.
    Marina

    RispondiElimina