lunedì 20 giugno 2016

Confettura di pomodori verdi



Dal 1982 solo i prodotti ottenuti da agrumi possono essere venduti nell'Unione Europea con il termine di marmellata, mentre tutto il resto va sotto il nome di confettura ( Wikipedia ). Ecco il perchè di confettura di pomodori verdi , una confettura sfiziosa quanto insolita, dolce e delicata allo stesso tempo. La preparo ogni anno all'inizio dell'autunno quando le contadine portano al mercato gli ultimi pomodori che ormai non arriveranno a maturazione, per poi consumarla con formaggi freschi o stagionati. Non serve pectina perchè viene sfruttata quella presente nella buccia dei pomodori e il risultato  è una confettura dal gusto particolare, da aromatizzare con scorze di limone oppure con cannella o chiodi di garofano. Io la preferisco con la scorza del limone per quel fresco retrogusto che ti lascia in bocca.

Ingredienti
1 Kg di pomodori verdi
400 gr di zucchero semolato
1 limone



Preparazione

Lavate i pomodori, asciugateli e tagliateli a tocchetti oppure a rondelle. Metteteli in una casseruola capiente con lo zucchero e il succo di limone e fateli macerare per una notte intera. Il giorno dopo frullate i pomodori con tutto il loro succo. 


Unite la scorza grattugiata del limone e mettete la pentola sul fuoco. Fate cuocere per un'ora circa, mescolando di tanto in tanto e avendo cura di togliere la schiuma che man mano viene a galla. Lasciate cuocere fino a quando la prova del piattino non sarà positiva. 


Versate la confettura nei vasetti di vetro precedentemente sterilizzati, chiudete ermeticamente e fate raffreddare capovolgendo i barattoli.
Io ho accompagnato la confettura con del gorgonzola, ma è ottima anche con formaggi stagionati come pecorino o provolone. E se volete gustarla al naturale su una fetta biscottata sentirete tutta la sua bontà.



11 commenti:

  1. Molto particolare.. sarei curiosa di assaggiare.. baci e buona settimana :-D

    RispondiElimina
  2. Cara Barbara, non ho mai assaggiato confettura da pomodori vedi, credo che sia un po acida la confettura! oppure mi sbaglio?!
    Ciao e buona giornata con un abbraccio e un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. No la confettura è dolce. Grazie per essere passato.

    RispondiElimina
  4. Grazie Barbara per le tue strepitose proposte!
    Sei fantastica!
    Kiss
    Rosa

    RispondiElimina
  5. Cara Barbara questa confettura è veramente originale e sicuramente sfiziosissima:))secondo me si sposa divinamente con molti formaggi ma la assaggerei anche spalmata sul pane così da poter gustare tutto il suo sapore:))grazie mille per la condivisione Barbara,un bacione e buona settimana:)).
    Rosy

    RispondiElimina
  6. Ciao, passo a conoscere il tuo blog tramite la festa dell'amicizia di Marina, complimenti per questa confettura particolare, dev'essere squisita mangiata con i formaggi.
    Un saluto da Gabry, di seguo volentieri
    http://www.laforchettarossa.it/

    RispondiElimina
  7. Buonissima! Mai assaggiata, da provare sicuramente.
    Buonanotte Barbara.
    Marina

    RispondiElimina
  8. Sfiziosissima con i formaggi erboritari..l'ho assaggiata spesso al ristorante contadino ma non ho mai avuto l'occasione di prepararla in casa..mi conservo la tua preziosa ricetta x fine estate ^_^
    Grazie Barbara e felice settimana <3

    RispondiElimina
  9. Io l'anno scorso ho provato per la prima volta la confettura di pomodori, ma usando quelli rossi....mi sa che dovrò provare a cnhe con quelli verdi prima o poi!!!

    RispondiElimina
  10. E' buonissima, ne ho assaggiato una acquistata presso una bottega artigianale. Farla in casa sarebbe l'ideale, è pure abbastanza semplice a quanto vedo ... ma ho difficoltà a reperire i pomodori verdi :(

    RispondiElimina