sabato 21 settembre 2013

Verdure sott'olio



Settembre è il mese delle "provviste" come si dice da noi. Pomodori, melanzane, zucchine e funghi, tutto si può trasformare in una squisita conserva che ci permetterà di gustare durante l'inverno i sapori dell'estate. Veramente io non sono stata una brava formichina negli anni passati, mi sono affidata a mia mamma con la scusa del lavoro e dei figli. Ma ora che ho più tempo a disposizione mi dedicherò anch' io alle "provviste". Quindi qualche settimana fa, sempre con l'aiuto di  mia mamma, ho preparato queste verdure sott'olio. Il procedimento e le proporzioni variano da famiglia a famiglia.
Ingredienti
 5 kg di melanzane
3 kg di peperoni carnosi
3 kg di cipolle rosse di Tropea
1/2 l di aceto di vino bianco
sale qb
aglio, basilico, peperoncini piccanti
olio d'oliva
Preparazione
Sbucciate le melanzane, tagliatele a fette e poi a fiammifero.


 Togliete i semi ai peperoni e poi tagliateli a listatelle.



 Affettate le cipolle dopo averle pulite. Mischiate le verdure in una ciotola capiente, salatele e versatevi l'aceto ( mia mamma assaggia ). Mescolate con le mani per bene, affinchè l'aceto e il sale prendano tutte le verdure.


 A questo punto noi le abbiamo versate nel "SALATURI" (  un vaso di terracotta ) e coperte con un "TIMPAGNU" (  un disco di legno con un diametro inferiore al vaso ). Sopra abbiamo posizionato un contenitore cilindrico pieno d'acqua.

 Dopo 24 ore strizzate bene le verdure ( noi abbiamo usato un torchietto ) e unitevi l'aglio a filetti,  i peperoncini tagliuzzati e abbandante basilico.


 Sistemate le verdure nei vasetti di vetro sterilizzati, facendo attenzione che non ci siano vuoti intermedi. Completate riempendoli d'olio fino all'orlo. Nei giorni seguenti controllate e aggiungete olio se necessario.
Per consumarli ci vorranno alcuni mesi, ma l'attesa sarà ricompensata. Provare per credere.




  

8 commenti:

  1. Sai una cosa? le verdure è una delle cose che adoro di pù ! non so quante ne riuscirei a mangiare: le tue sono invitantissime le ho mangiate già con gli occhi!
    Grazie e buona domenica
    Patrizia di Cucina con Dede

    RispondiElimina
  2. che lavorone!!! e che bontà ,queste conserve!!!

    RispondiElimina
  3. Sei super attrezzata ed inoltre il fresco non ti manca per fare queste meraviglie sono comunque avendole o meno fuori dalla mia portata.
    Bravissima e devono essere super buoni.
    Buona serata e buon inizio settimana con i 24....ciaooo

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia le conserve di verdura fatte in casa, le adoro, le tue sono veramente troppo invitanti e preparate a regola d'arte...bravissima Barbara e ti faccio anche i miei complimenti in quanto posti sempre bellissime ricette che mi piacciono tantissimo:)
    un bacione!!!
    Rosy

    RispondiElimina
  5. Proverò per credere se ne avrò il tempo...deliziose!
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  6. Conosco bene queste verdure, a casa mia le preparava mia nonna, ora lei non c'è più già da molti anni, mia mamma per un po' le ha fatte poi ha rinunciato. Credo che sia arrivato il mio turno, adesso. Prima o poi inizierò, anche perchè mi piacciono proprio tanto. Grazie per la perfetta spiegazione con le foto passo-passo :) Buona giornata.

    RispondiElimina
  7. Barbara se mi leggi e se hai tempo passa da me domenica dopo le 9.00 ho una piccola sorpresa per te. ciaooo

    RispondiElimina
  8. Sono meravigliosi i tuoi sott'oli!!!!!
    Un abbraccio e felice week end!!!

    RispondiElimina