mercoledì 20 luglio 2016

Pizza integrale con verdure grigliate




Perchè mangiare la pizza fuori? Con la ricetta della pizza integrale con verdure grigliate potete fare in casa una pizza semplice, leggera e salutare da fare invidia alla migliore pizzeria. E le foto parlano chiaro! Le verdure le potete scegliere voi in base alla stagione in cui ci troviamo e ai vostri gusti. Io ho optato per melanzane, peperoni, zucchine e melanzane, oltre naturalmente ai pomodori e ai vari odori. Non c'è mozzarella, ma soltanto del pecorino fresco grattugiato. Insomma una pizza che oltre che buona fa anche bene.
Eccovi la mia ricetta

Ingredienti
500 gr di farina integrale macinata a pietra
300 gr circa di acqua tiepida
10 gr di lievito di birra fresco
2 cucchiai di olio evo
sale qb
2 melanzane
2 cipolle rosse di Tropea
5 peperoni " riggitani "
3 zucchine
pomodori pelati
pecorino fresco
origano
basilico
olio evo



Preparazione
Impastate la farina con l'acqua tiepida in cui avete sciolto il lievito di birra. Unite l'olio e il sale e lavorate la pasta. Lasciatela quindi lievitare. Io ho impastato la mattina e poi ho messo l'impasto in frigo in una ciotola oleata. Verso le 17,00 ho fatto qualche piega e rifatto lievitare a temperatura ambiente. Ricordate che più lievita più leggera e digeribile sarà la pizza.


Preparate le verdure: lavate e spuntate le melanzane e le zucchine, tagliate a rondelle le cipolle. Foderate una tortiera con carta forno, versate un filo d'olio evo e sistemate le melanzane e le zucchine salandole. Infornate a 200° e quando le verdure sono pronte spegnete ed infornate le cipolle che devono solo appassirsi. Infornate poi i peperoni e arrostiteli. Una volta freddi togliete i semi e la pelle e asciugateli con carta assorbente da cucina.


Terminata la lievitazione, prendete una parte dell'impasto e versatelo su una teglia da forno, con le dita allargatelo fino a raggiungere lo spessore desiderato ( la mia è sottile ). Ricoprite la pizza con i pomodori pelati, salate, versate un filino d'olio e infornate a 200°. Quando la pizza sarà quasi pronta toglietela dal forno: grattugiatevi il pecorino, sistemate le verdure grigliate e date una spolverata di origano. Ancora un filo d'olio e rimettete in forno per altri 10 minuti abbassando la temperatura a 180°.


Ed ecco che la pizza alle verdure è pronta, non resta altro che aggiungere qualche foglia di basilico fresco e poi...........Buon appetito. 


PS: Con queste dosi ho fatto due pizza, delle quali una leggermente più piccola.

8 commenti:

  1. sto arrivando tienila in caldo... mamma mia che buona!!! :)
    SUMMER CONTEST That’s amore ♥ ♥ ♥

    RispondiElimina
  2. Ma io vengo a casa tua!!!!! Accidenti è una meraviglia!!!!sono già lì!!!!!

    RispondiElimina
  3. una vera delizia, io mangerei pizza in ogni momento, posso venire??Baci Sabry

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Se senti bussare alla porta...sono io!!! Troppo buona
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  6. Una bontà senza fine con tutte queste verdure !

    RispondiElimina
  7. Care ragazze che dire, vi aspetto volentieri e statene certe che insieme alla pizza troverete tante altre bontà. Buonanotteeeeeeee

    RispondiElimina
  8. La pizza che preferisco per la rusticità dell'impasto e la freschezza dei condimenti!

    RispondiElimina