venerdì 23 giugno 2017

Frittata dell'orto




Questa è una di quelle ricette che porto nel cuore, una ricetta che sa di casa, di famiglia e di profumi campestri. Dal nostro mondo contadino eccovi una frittata estiva, semplice, rustica e saporita che conquista il palato di grandi e piccini, che può essere gustata sia calda che fredda e che utilizza pochi e semplici ingredienti, tutti rigorosamente a km 0.
Ingredienti
4 uova
1 patata
2 zucchine
5 fiori di zucchina
pecorino grattugiato
basilico
 menta
prezzemolo
sale q.b.
olio evo
Preparazione
Sbucciate le patate, spuntate le zucchine e poi tagliatele a rondelle sottili.
Lavate i fiori, eliminate il pistillo e riduceteli a strisce con le mani.
In una ciotola capiente versate le uova e sbattetele, unite le verdure, il pecorino, il basilico, il prezzemolo e la menta spezzettati e il sale. Mescolate gli ingredienti tra loro e fate riposare per un dieci minuti.


In una padella scaldate due cucchiai di olio e versatevi il composto di uova e verdure. Quando la frittata comincia a rapprendersi rigiratela con l'aiuto di un piatto e fatela terminare di cuocere a fuoco dolce. Quando avrà un bel colore dorato e la forchetta si infilerà facilmente trasferite la frittata su un piatto da portata, tamponandola con carta assorbente da cucina.
Buon appetito!



4 commenti:

  1. Adoro le frittate, questa tua è davvero troppo golosa....sai cosa farei ? ne metterei una bella fettona in un panino e ...gnammmm felicità, ti abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione, ma il bello che spesso in tavola non arriva! Un caro abbraccio.

      Elimina
  2. Ma te lo devo dire che mia nonna ce la faceva trovare quando tornavamo dal mare affamati e stanchi per le nuotate? Io e i miei cugini ce la litigavamo sempre anche se ce n'era in abbondanza per tutti ;) Un abbraccio a prsto

    RispondiElimina
  3. Una signora frittata, molto gustosa !

    RispondiElimina