domenica 6 luglio 2014

Cestino con frutta fresca







Torta alla frutta fresca, un classico che non stanca mai e che accontenta tutti i palati. Perfetta per le feste estive, è facile da preparare e anche molto scenografica perchè potete decidere di decorarla con la frutta che vi piace di più. E in questo periodo c'è solo l'imbarazzo della scelta. Certamente in estate utilizzo la panna in minima parte, mentre in altri periodi mi piace pannosa.
Per questo cestino ho utilizzato un pds, della crema pasticcera al limoncello e della frutta di stagione. Un sapore fresco accentuato dal lieve retrogusto del limoncello.

Ingredienti
Pan di spagna
6 uova
200 gr di zucchero
200 gr di farina
1 bustina di lievito
burro per lo stampo
Mettete uova e zucchero in una ciotola e montate per 20 minuti circa. Quando il composto è pronto versate delicatamente la farina e il lievito setacciati. Imburrate e infarinate una tortiera, versate l'impasto e infornate in forno già caldo, a 180° per 30 minuti circa.

Crema pasticcera 
Preparate 500 ml di crema pasticcera ed aromatizzatela con un bicchierino di limoncello.

Macedonia
Tagliate a pezzetti le fragole, le ciliegie, le nocipesche e le pesche ( sbucciate ); spremete un limone e amalgamate con un cucchiaio di zucchero. Fate riposare in frigo per qualche ora.

Preparazione
Tagliate la calotta superiore al pds, con un coltellino svuotatelo dalla mollica e lasciate intorno un bordo di 1 cm. In una ciotola mescolate la mollica sbriciolata con la crema e la frutta sgocciolata. Bagnate il guscio di pds con lo sciroppo della macedonia e riempitelo con la farcia. Ricoprite con altra mollica e tenete in frigo per un paio d'ore in modo che il ripieno si rassodi.


 Decoratela infine con ciuffi di panna montata e altra frutta, che potrete lucidare con la gelatina come ho fatto io, oppure con una spolverata di zucchero al velo. Infine, visto che serviva per una festa, l'ho resa più presentabile legandola con un bel nastro verde.







15 commenti:

  1. Sono sempre belle e buone le torte con la frutta. Buona serata !!! Claudia

    RispondiElimina
  2. Ciao Barbara,adoro questo tipo di torta,però questo metodo di sbriciolare l'interno mischiandolo con crema...non lo conoscevo,proverò sicuramente,grazie!
    Bacioni
    Letizia

    RispondiElimina
  3. Stupenda!!! Come Letizia, non conoscevo questo metodo di sbriciolare. Ora ne assaggio volentieri una fetta, posso?!
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  4. Cara Barbara, ti faccio i miei più sinceri complimenti per questa bellissima torta, oltre ad avere un aspetto troppo invitante è di sicuro buonissima:)) inoltre mi incuriosisce e mi attira parecchio l'idea di mescolare alla crema pasticcera la mollica del pan di Spagna..devo assolutamente provare questa ricetta:))
    un bacione e ancora complimenti:))
    Rosy

    RispondiElimina
  5. è bellissima e buonissima!
    grazie per la ricetta ....buona giornata simona:)

    RispondiElimina
  6. Ciao Barbara, ho fatto anche io una torta simile, ma a strati, così riempita è ancora più golosa! Un bacione

    RispondiElimina
  7. Senz'altro supervba. Un angolino piccolo lo magerei il resto solo con gli occhi.
    Ciaoo buona settimana.

    RispondiElimina
  8. Semplicemente deliziosa e meravigliosa!!!!!

    RispondiElimina
  9. Mamma mia che buona questa torta :)
    Bravissima.

    RispondiElimina
  10. Ma è stupenda e a dir poco golosa! Mi piace tantissimo! Complimenti e un abbraccio grande :) :**

    RispondiElimina
  11. Deliziosa, una torta fresca e golosa, brava! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  12. Uno splendido trionfo di colori e di sapori!!!!
    Complimenti Barbara, è veramente stupenda!!
    Un caro abbraccio e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
  13. che buona questa torta alla frutta, bravissima!

    RispondiElimina
  14. Deliziosa questa torta, presentata in modo perfetto.Bravissima

    RispondiElimina