venerdì 24 luglio 2015

Melangiani chini 'e risu ( Melanzane ripiene di riso )


Nonostante il caldo e la preparazione non certo veloce, le melanzane ripiene fanno sempre bella mostra di sè sulla mia tavola. Piacciono a tutti e spariscono in un baleno, soprattutto quando si ritorna affamati e stanchi dal mare. Come ho scritto altre volte " i melangiani chini " sono il piatto tipico di Soverato Superiore, il borgo collinare dove sono nata e dove ho trascorso l'infanzia e la giovinezza. Non sono di parte, ma le melanzane preparate dalle donne " suvaratane " sono le migliori in assoluto. Saranno gli ortaggi a Km 0, saranno la passione  e la pazienza messe nella preparazione, ma sta di fatto che chi le assaggia una volta ritorna. Sono irresistibili!
In passato  ho postato altre ricette ( qui e qui ), oggi è la volta delle melanzane ripiene di riso, un piatto diverso dal solito, appetitoso, leggero e ideale per un pranzo estivo.

Ingredienti
4 melanzane piccole
300 gr di riso
 pecorino calabrese
soppressata calabrese
pecorino pepato
provola
2 uova
1/2 cipolla 
polpa di pomodoro
sale qb
olio evo
basilico

Preparazione
Cuocete il riso e, dopo averlo scolato, fatelo raffreddare.
Preparate adesso le melanzane: dopo averle lavate, tagliatele a metà nel senso della lunghezza e svuotatele. Le coppe vanno lessate in acqua bollente salata per 10/15 minuti e poi fatti asciugare su un canovaccio. La polpa, tagliuzzata grossolanamente, va soffritta in padella con uno spicchio d'aglio e olio evo e poi si finisce di cuocere aggiungendo del basilico, dei pomodorini e il sale. Se la polpa tende ad asciugarsi troppo aggiungete dell'acqua.


 In una padella versate dell'olio e mettete a soffriggete la cipolla, unite la polpa di pomodoro, un peperoncino e regolate di sale. Il sugo non deve essere molto denso. In una ciotola capiente versate il riso, la polpa delle melanzane, la provola e il pecorino pepato a pezzettini, la soppressata sbriciolata,  2 uova e una manciata di pecorino grattugiato ( non esagerate!). Mescolate bene e fate riposare il composto per un paio d'ore per far amalgamare i sapori. Riempite poi le coppe delle melanzane, bagnatele con del bianco d'uovo leggermente sbattuto e friggetele in abbondante olio bollente.




A questo punto potreste consumarle così, in bianco, con un'insalata di pomodori. Io le ho messe in una teglia con il sugo e infornate a 200° per 20 minuti. Fate riposare le melanzane prima di gustarle e ricordate che tiepide sono ancora più buone.






5 commenti:

  1. Di passione e pazienza qui ce n'è da vendere.. e soprattutto, da gustare. <3 Tesoro mio che delizia.. vorrei tanto essere lì con te per poterne assaggiare una. Tutti capolavori dalle tue manine <3 <3 <3 Un felice fine settimana :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono sempre dell'idea che se vuoi fare una cosa la devi fare bene, altrimenti è inutile farla. Naturalmente ti deve piacere, è importante per la buona riuscita- Peccato che il pc non possa fare dei miracoli, sarebbe una gran bella cosa. Un abbraccio grande grande.

      Elimina
  2. mamma mia ci credo che sono una vera bontà! io verrei a mangiarle da te 1) perchè come dici saranno le più buone del mondo :-) 2) non accendo il forno nemmeno sotto tortura ... mi piacciono davvero tantissimo, proverò a farle in autunno però..

    RispondiElimina
  3. Si avvicina l'ora del pasto e vedere questa delizia mi fa scendere le bave!!!

    RispondiElimina
  4. Complimenti Barbara! Ripiene di riso, le melanzane non le avevo mai preparate: mi sembrano ottime! Sarà un buon piatto unico! Brava!
    Baci, Rosa

    RispondiElimina