mercoledì 2 ottobre 2019

Pizza piccantina alla moda calabrese





L'Italia nel Piatto: 2 Ottobre, La pizza
Il tema di questo mese era una pizza da farcire con ingredienti della regione di appartenenza. Io ho deciso di preparare una pizza piccantina in quanto il nome Calabria da sempre e ovunque è sinonimo di peperoncino. E il piccante l'ho inserito sia nell'impasto della pizza che nella farcia composta da  pomodoro con nduja, schiacciata calabra, olio santo e filamenti di peperoncino. Il tutto poi addolcito dalla scamorza e dalle cipolle di Tropea caramellate. Un connubio di sapori che in questa ricetta si combinano per dare un risultato stupefacente! 
In realtà per il colore rosso vivo oltre che per il gusto avrei dovuto chiamarla "alla diavola", "inferno"  o pizza calabresa come la chiamano fuori dall'Italia, i nostri peperoncini infatti sono incendiari, adatti ai palati forti e coraggiosi. 
Tra gli ingredienti ho menzionato la schiacciata, chiamata anche spianata calabra, un salume piccante e dalla forma schiacciata prodotto con carne di maiale magra ricavata dalla coscia e tagliata a punta di coltello.

Ingredienti
250 gr di semola rimacinata
250 gr di farina "0"
300 ml di acqua
1 cucchiaio di olio evo
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di peperoncino piccante in polvere (facoltativo)
5 gr di lievito di birra
Per la farcia
polpa di pomodoro
nduja
scamorza
schiacciata calabra piccante
cipolle di Tropea caramellate (1/2 di cipolle, 100 grdi zucchero semolato, 100 ml d'acqua, 1 cucchiaio di olio evo, sale q.b.)
filamenti di peperoncino
origano
aglio
sale q.b.
olio evo

                                                    


Preparazione
Preparate l'impasto della pizza e una volta pronto adagiatelo in una ciotola unta d'olio e fatelo lievitare fino a raddoppiare di volume ( io tutta la notte in frigo). Una volta pronto dividete l'impasto in due palline, infarinatele e fatele lievitare ancora coperte.
Nel frattempo preparate le cipolle caramellate: sbucciate le cipolle, tagliate le due estremità e poi a rondelle non troppo sottili. Cuocetele in una pentola con l'olio, l'acqua e lo zucchero per circa un'ora a fuoco moderato. Le cipolle sono pronte quando il liquido sarà del tutto asciugato.
Per il condimento fate soffriggete lo spicchio d'aglio e appena sarà dorato aggiungete la polpa del pomodoro con un cucchiaino di nduja ( la quantità dipende dal vostro grado di sopportazione). Aggiustate  di sale e lasciate cuocere per 10 minuti circa.
Stendete le vostre pizze sulle teglie unte, farcitele con la polpa di pomodoro condita con olio e origano. Distribuite sulla superficie la scamorza e infornate a 200° in forno già caldo.


A fine cottura aggiungete la schiacciata. Una volta pronte distribuite sulle pizze la cipolla caramellata e i filamenti di peperoncino.
Servite le pizze ben calde e preparate un bel boccale di birra per spegnere i bollenti spiriti.






E adesso a curiosare nelle altre cucine

Piemonte: Pizza con Prosciutto Crudo di Cuneo D.O.P. e Gorgonzola dolce per l'Italia nel Piatto https://www.lacascatadeisapori.it/pizza-con-prosciutto-crudo-di-cuneo-d-o-p-e-gorgonzola-dolce-per-litalia-nel-piatto/
Liguria: pizza dell’Andrea https://arbanelladibasilico.blogspot.com/2019/10/pizza-dellandrea-per-litalia-nel-piatto.html
Lombardia: Pizza Mantovana https://www.kucinadikiara.it/2019/10/pizza-mantovana.html
Trentino-Alto Adige: La pizza coi sapori del Trentino - Alto Adige https://profumiecolori.blogspot.com/2019/10/la-pizza-coi-sapori-del-trentino-alto.html
Veneto: Pizza con tastasale, crema di Asiago Dop e radicchio https://www.ilfiordicappero.com/2019/10/pizza-veneta.html
Friuli-Venezia Giulia: Pizza friulana con Montasio e crudo di San Daniele
https://www.blogthatsamore.it/2019/10/pizza-friulana-con-montasio-e-crudo-di-san-daniele.html
Emilia-Romagna:Pizza con squaquerone e mortadella https://zibaldoneculinario.blogspot.com/2019/10/pizza-con-squaquerone-e-mortadella.html
Toscana: Pizza di farina di farro, con Pecorino Toscano DOP, Finocchiona IGP e cavolo nero https://acquacottaf.blogspot.com/2019/10/pizza-di-farina-di-farro-con-pecorino.html
Marche: Pizza alla marchigiana con caciotta di Urbino e prosciutto Carpegna http://www.forchettaepennello.com/2019/10/pizza-marchigiana-con-caciotta-di-Urbino-e-prosciutto-carpegna.html
Umbria: Pizza patate e salsiccia https://www.dueamicheincucina.it/2019/10/pizza-patate-e-salsiccia.html
Lazio: la pizzetta rossa https://www.merincucina.it/2019/10/la-pizzetta-rossa.html
Abruzzo: Pizza di Solina con patate pecorino e tartufo https://unamericanatragliorsi.com/2019/10/pizza-di-solina-con-patate-pecorino-e-tartufo.html
Campania: Pizza con il cornicione ripieno di ricotta di bufala campana DOP https://fusillialtegamino.blogspot.com/2019/10/pizza-con-il-cornicione-ripieno-di.html
Puglia: Pizza con capocollo di Martina Franca, pomodori secchi e rucola https://breakfastdadonaflor.blogspot.com/2019/10/pizza-con-capocollo-di-martina-franca.html
Basilicata:http://blog.giallozafferano.it/lalucanaincucina/pizza-peperoni-cruschi-e-scamorza/
Sicilia: Pizza alla Siciliana - https://www.profumodisicilia.net/2019/10/02/pizza-alla-siciliana/
Sardegna: S'ANGULI 'E CIBUDDA https://dolcitentazionidautore.blogspot.com/2019/10/sanguli-e-cibudda.html
https://litalianelpiatto.blogspot.com/2019/10/la-pizz

9 commenti:

  1. Che bontà in versione piccante! smack

    RispondiElimina
  2. Le vostre ricette: una più buona dell'altra!

    RispondiElimina
  3. ma con tutti questi ingredienti favolosi mi lasci basita, i filamenti di peperoncino non li conoscevo... w L'Italia nel piatto!

    RispondiElimina
  4. Ma che meraviglia questa pizza e quanti ingredienti deliziosi! Complimenti!
    Baci,
    Mary

    RispondiElimina
  5. È davvero per palati forti questa pizza! Parafrasando il famoso detto di Giovanni Mosca, direi che per una pizza piccantina si può delirare!

    RispondiElimina
  6. mamma mia Rina dev'essere strabuona questa pizza! Io adoro il piccante, adoro, la schiacciata, la cipolla caramellata, la pizza, insomma adoro tutto quello che c'è nel tuo piatto! E' veramente una bomba di sapore questa pizza!! Bravaaaaa!!!! un bacio

    RispondiElimina
  7. Immagino quanto è piccante la tua pizza, però il forte è un sapore che mi piace, anche se non troppo eccessivo eh…

    RispondiElimina
  8. La nduja l'adoro e la tua pizza la divorerei in un attimo!
    un abbraccio

    RispondiElimina